CONTRATTO FORZE ARMATE E FORZE POLIZIA? Che fine ha fatto?

Roma, 22 mag 2022 – MANCA SOLTANTO LA PUBBLICAZIONE IN GAZZETTA UFFICIALE. La prossima settimana che sia quella buona? Il provvedimento ora ha tutte le firme, tutti i timbri. manca solo di uscire sulla gazzetta Ufficiale. Ogni altro ritardo e’ poco giustificato. I militari sono gente paziente, abituata a ricevere sempre cattive notizie dalla politica, ma farli aspettare piu’ di 5 mesi per vedere qualcosa in busta paga non e’ normale.

Firmato il 23 dicembre 2021, domani 23 maggio 2022, 5 mesi persi! E mentre fuori tutto aumenta, dal carrello della spesa, ai carburanti, alle bollette, alla vita sociale.

Sarebbe interessante conoscere anche il parere del Ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, molto attivo durante la firma ma oggi e’ il grande assente su questo tema. 

Tutto questo mentre si sta parlando anche del F.E.S.I. 2021, da percepire di solito entro luglio. Che tra aumento busta paga, conteggi arretrati dal 2019 e il FESI, ci sara’ un ingorgo tale che riusciranno a pagarci il tutto nel bel mezzo dell’estate?

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

10 thoughts on “CONTRATTO FORZE ARMATE E FORZE POLIZIA? Che fine ha fatto?”

  1. Articolo inutile: il contratto è stato firmato e, prima o poi, con i dovuti arretrati, ci arriverà.
    Il FESI, come ogni anno, ci sarà una quota tra luglio/agosto e l’altra a dicembre.
    Invece……iniziare a parlare del nuovo contratto???????
    Rappresentanti e Sindacati cosa stanno producendo per metterci in linea con il costo della vita???

  2. Brunetta… Brunetta… Brunetta… Un nome una garanzia ore gli statali ed in particolare per chi porta la divisa, come nel 2010 quando tolse un giorno di li enza a tutti per risparmiare… Ve lo ricordate? Non è cambiato nulla… Sono passati 12 anni… E questo è il secondo contratto da allora

  3. Che si facciano valere i nostri Sindacati,un contratto firmato 5 mesi fa,manca solo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale,
    Ma mi domando e dico,ci vuole tutto questo tempo per poter pubblicare un contratto in Gazzetta??……
    Se era il contrario che devi pagare tasse e sovrattasse subito te le tolgono
    Si facciano sentire i nostri Sindacati

  4. Quindi secondo Ciro bisogna attendere senza lamentarsi. Che non è mai successa una cosa del genere a Ciro nn interessa, che è la prima volta che si percepisce la doppia vacanza contrattuale è un dettaglio da poco conto. Lavoriamo per il prossimo con il Ministro Brunetta.

  5. Votantonio, premesso che mi riferivo all’articolo pessimista, evidentemente, se siamo arrivati a questo punto, è perchè nessuno si è lamentato.
    Solo ed esclusivamente leoni da tastiera.
    Cocer e pseudo-sindacati nemmeno l’ombra.
    Non gli è interessato dopo ben due anni e mezzo di rinnovare un contratto scaduto, figuriamoci se ci tengono a seguirne l’iter.
    Ti ricordo che i primi due anni ( 2019-2021) NON abbiamo preso un centesimo e siamo nel primo anno nuovo (2022-2024) in cui NON prenderemo un centesimo perchè a NESSUNO interessa concedere il minimo di aumento salariale per affrontare tutte le spese quotidiane che stanno aumentando da giorno in giorno.
    La protesta dovrebbe consistere nel NON aderire ai sindacati e a NON partecipare alle elezioni cobar!

  6. Ricordo i vari addendum.sulla scia di questo contratto ormai obsoleto.ad uso e consumo per infinocchiare ulteriormente la platea.con il dente scoperto , riguardante lo straordinario, pagato letteralmente un tozzo di pane……e quindi.tutti al mare!!!!! Tutti al mare!!!!!! A veder le…….

  7. CIRO il FESI verrà pagato sulle competenze di luglio e in un’unica soluzione non scriviamo inesattezze prego.

  8. Buongiorno c’è da dire solo una cosa, quando si tratta dei loro contratti ,aumenti ,arretrati ,trovano sempre le risorse se li pagano il giorno dopo più stupidi noi che ci andiamo ancora dietro a questi buffoni, che nel 2022 non sono ancora riusciti a farci delle divise estive come tutto il resto del mondo .

  9. La melina, come da definizione del vocabolario è, nel calcio e nella pallacanestro, : azione con cui si cerca di rallentare il gioco mediante una lunga serie di passaggi che hanno il solo scopo di conservare la palla e il risultato favorevole raggiunto.
    Quindi, ci si chiede il motivo di questa melina riguardo il rinnovo del contratto per le Forze di Polizia…… qual è il risulato favorevole ????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.