ALLOGGI DEMANIO DIFESA: ED ECCO CHE FINALMENTE IRROMPE L’AVVOCATURA DELLO STATO CON UNA ORDINANZA SUL DECRETO VENDITE

Roma, 29 giu 2022 – TUTTO DA RIFARE? INOLTRE GLI ESITI DELLA 31^ ASTA COMPLETA E IL CATALOGO DELLA 32^ E DELLA SUCCESSIVE, ANALISI E COMMENTI SULLE VENDITE.

Ci eravamo lasciati con l’ultimo approfondimento attraverso una dettagliata analisi, su quanto sta accadendo a Roma, ove il Comando Militare della Marina Militare, attraverso una “Determinazione Programmatica” comunicava un imminente avvio delle operazioni di recupero degli condotti da utenti con il titolo di concessione scaduto (sfratti).

Il tutto in anteprima con un Ampio Reportage pubblicato sul sito lo scorso 3 giugno 2022.

Tale ultimissime notizie segnalateci dagli stessi utenti le prime lettere con avviso formale già sono state recapitate, malgrado lo scalpore che ha creato la notizia in ambienti che avrebbero dovuto almeno essere stati messi a conoscenza, prima che Marina passasse alle vie di fatto. Seguiremo la faccenda attentamente.

Mettiamo in evidenza , stabilendo un nesso di consecutio temporis, tra il precedente Reportage sugli sfratti alla Marina Militare e questo difficile Reportage. Sulle vendite e comunque sulle Aste, per mettere in risalto che i due Regolamenti che ne regolano i contenuti, sono frutto di un unico disegno, prima tattico subito dopo strategico, per mettere fine ad un problema che le gerarchie della Difesa rivengono da trattare come fosse un problema di Orine ( il loro Ordine) pubblico, e non un vero problema sociale e talvolta molto legato a problematiche etiche e di solidarietà.

L’ARTICOLO E IL SERVIZIO SUGLI ALLOGGI, REALIZZATO DA CASADIRITTO, CONTINUA SU FILE PDF, CLICCANDO QUI >>>

 

 

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “ALLOGGI DEMANIO DIFESA: ED ECCO CHE FINALMENTE IRROMPE L’AVVOCATURA DELLO STATO CON UNA ORDINANZA SUL DECRETO VENDITE”

  1. GraZIE ALLA REDAZIONE, MOLTI COLLEGHI CHE ” CREDONO” CHE LA DIFESA VENDA LE CASE AI MILITARI QUELLE COSTRUITE CON I SOLDI DESTINAYI AI MILITARI, SE LE SVENDE A PROPRIO PICIMENtO SENZA CHE CHI HA MAnDATO AL MACERO QUEI BENI, PAGHI DAZIO., ora sanno che succede dietro le quinte SERGIO BONCIOLi CASADIRITTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.