DIMENTICATI. I PROFESSIONISTI CHIEDONO IL GIUSTO INQUADRAMENTO ECONOMICO CON IL RICONOSCIMENTO DELL’INDENNITÀ DI SPECIFICITÀ INFERMIERISTICA ANCHE IN AMBITO MILITARE – AL MOMENTO NON ANCORA RICONOSCIUTA!

Roma, 29 giu 2022 – USMIA. La Sanità Militare è un’Istituzione complessa, parte integrante della “catena logistica” delle Forze Armate. Si tratta di un “Corpo” che assolve a molteplici funzioni tra le quali quella di tutelare la salute dei militari ai quali è peraltro richiesto il possesso di stringenti requisiti psico – fisici per lo svolgimento delle rispettive mansioni previste dalle rispettive specialità e qualificazioni.

Anche il personale civile del Ministero della Difesa fa riferimento alla Sanità militare.

La figura professionale dell’infermiere in ambito militare, nelle condizioni di routine, è del tutto paritetica a quella dell’infermiere che opera nel Comparto Sanità del Servizio Sanitario Nazionale.

Essi svolgono, nella normalità, la medesima attività lavorativa e seguono gli stessi percorsi di formazione universitaria e di continuo aggiornamento professionale.

L’infermiere militare è chiamato, altresì, a svolgere le proprie funzioni nei teatri operativi, a bordo di Unità navali dovendo saper agire nei contesti critici, emergenziali e degradati. In relazione ad accordi stipulati tra Ministero della Difesa e Ministero della Salute, l’infermiere militare può, oltretutto, prestare la propria opera anche presso le strutture sanitarie del Ministero della Salute.

Senza andare molto indietro nel tempo, basta ricordare quanto è avvenuto recentemente con l’emergenza pandemica, durante la quale molti infermieri militari hanno prestato il proprio servizio al fianco del personale sanitario civile impiegato nelle strutture ospedaliere del sistema sanitario nazionale. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.