NEWS CEDOLINO MESE DI LUGLIO 2022. Da ora e’ visibile su NOIPA l’importo dello stipendio di fine luglio. CI SONO ALCUNE NOVITA’ INTERESSANTI.

Roma, 4 lug 2022 – DA QUALCHE DECINA DI MINUTI E’ VISIBILE L’IMPORTO IN PAGAMENTO DELLO STIPENDIO DI FINE LUGLIO 2022.

Anche se con qualche giorno di ritardo, forse per attendere alcuni lavori di aggiornamento della busta paga ecc, NOIPA ha reso visibile poco fa l’importo da percepire con il cedolino di fine luglio 2022.

Da quello che ci risulta, dato che l’importo in pagamento è abbastanza importante, ci sono delle buone novita’, che solo con il cedolino in mano si potra’ capire bene e nello specifico di cosa si tratta (una tantum contatto 2019-2020-2021 di 200 euro nette? + una tantum defiscalizzazione energetica di 200 euro nette? + FESI 2021?).

Ecco l’importo potrebbe essere comprensivo di alcune di queste indennita’ che ancora devono essere percepite, ma visto l’importo non puo’ mancare la parte piu’ importante che potrebbe essere il FESI.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

7 thoughts on “NEWS CEDOLINO MESE DI LUGLIO 2022. Da ora e’ visibile su NOIPA l’importo dello stipendio di fine luglio. CI SONO ALCUNE NOVITA’ INTERESSANTI.”

  1. Ho Visto l’importo di luglio in consultazione pagamenti ma leggo notizie contrastanti: da comunicazioni noipa si evince che il fesi sarà con cedolino a parte , altri dicono che è inglobato nel cedolino ordinario assieme ad una tantum , 730 , 200 euro chi ha reddito fino a 35 mila euro e quant’altro . Chi ha ragione ?

  2. Lo ripeto lavoro agli assegni cedolino ordinario comprensivo di FESI e 730 il 22 luglio e per ora stop non c’è altro.
    Saluti

  3. Buongiorno sul cedolino mese di luglio dai miei calcoli ho percepito circa la metà di quello che dovrei percepire come mai?

  4. Il cedolino è visibile su noi pa , una tantum luglio di 200 euro ,ma non è ancora stato versato sul conto .

  5. Noipa, mi piacerebbe sapere chi ti ha voluto per inguaiarci. Non riusciamo a capirci più nulla. Non è qualunquismo, ma si stava meglio come eravamo gestiti prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.