SINDACATO ITAMIL ESERCITO. LAVORO : PRECEDENTE PERICOLOSO CHE CALPESTA I DIRITTI DEI LAVORATORI DELL’ESERCITO, DELLA MARINA, DELL’AERONAUTICA, DEI CARABINIERI (AD ESCLUSIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA) CON LA SCUSA DELLA TUTELA DELLA SALUTE

Roma, 12 lug 2022 -ITAMIL /  “UNA CIRCOLARE INTERNA SENZA RIFERIMENTI LEGISLATIVI”. IL DICASTERO DELLA DIFESA IGNORA LE SIGLE SINDACALI DEI MILITARI E SI RIVOLGE AL COCER INTERFORZE PER UN PARERE”. MERCOLEDI 13 LUGLIO ALLE ORE 18:30 IL SINDACATO ITAMIL ORGANIZZA UN CONVEGNO IN TEMA DI TUTELA DEL POSTO DI LAVORO IN DIRETTA LIVE SU FACEBOOK.

L’amministrazione della Difesa senza interpellare le sigle sindacali a breve secondo le intenzioni di una lettera trasmessa al Cocer Interforze regolamenterà una circolare sull’accesso ponderale priva di un riferimento legislativo si tratta di un grave precedente pericoloso simile alla sospensione dello stipendio per i non vaccinati, la circolare all’epoca introdotta nell’Esercito aveva creato disparità di trattamento tra’ il personale colpendo principalmente i non dirigenti over 40/50 “Marescialli, Sergenti e Graduati” con gravi effetti sulla carriera, sul Fesi, stipendi ridotti per via dei lunghi periodi di convalescenza fino alla perdita del posto nell’Esercito, la circolare fu sospesa dal Ministro della Difesa Elisabetta Trenta in quanto priva di elementi legislativi e creava disparità di trattamento.

E’ prevista per il 13 luglio 2022 la riunione del Cocer Interforze per esprimere un parere per reintrodurre la circolare sull’eccesso ponderale a tutto il personale dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica, dell’Arma dei Carabinieri ad eccezione della Guardia di Finanza, in Polizia una direttiva simile è stata bocciata dalle varie sigle sindacali a tutela del personale, per i Vigli del fuoco a tutela del proprio personale si attua l’art. 134, D. Lgs. n. 217/2005, per i Vigili del Fuoco), aldilà della tutela della propria salute relativo all’eccesso ponderale riteniamo che questa patologia come altre relative allo Stress post traumatico dal rientro delle missioni, lo stress da lavoro correlato, meritano senza dubbio approfondimenti, per trovare soluzioni idonee alla salvaguardia del posto di lavoro tenuto conto dell’efficienza operativa della nostra Forza Armata.

Per noi del Sindacato Itamil Esercito la circolare sull’eccesso ponderale è priva di riferimenti legislativi di fatto si tratta di un grave precedente pericoloso per mantenimento del posto di lavoro sul modello dell’obbligo vaccinale che il nostro Sindacato ha denunciato nelle aule dei Tribunali Amministrativi di Roma. L’Art. 5791, DPR n. 90/2010 (T.U. sulle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare), che definisce idoneo al servizio il Militare che presenta l’efficienza psicofisica idonea a consentire l’impiego negli incarichi relativi al grado, alla qualifica e al ruolo di appartenenza, l’età’ e gli anni di servizio. L’ARTICOLO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “SINDACATO ITAMIL ESERCITO. LAVORO : PRECEDENTE PERICOLOSO CHE CALPESTA I DIRITTI DEI LAVORATORI DELL’ESERCITO, DELLA MARINA, DELL’AERONAUTICA, DEI CARABINIERI (AD ESCLUSIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA) CON LA SCUSA DELLA TUTELA DELLA SALUTE”

  1. Non vi preoccupate, non lo accetterenna mai…..in quanto dovrebbero partire dal controllo dell’eccesso ponderale degli ufficiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.