Elezioni 2022, sconti sui treni per i fuori sede: ecco le tariffe agevolate per Trenitalia e Italo

Roma, 9 sett 2022 – In occasione delle prossime elezioni politiche del 25 settembre, gli enti e le società che gestiscono i servizi di trasporto – informa il sito del Viminale – applicano delle tariffe agevolate agli elettori residenti in Italia e all’estero che devono recarsi a votare nei propri comuni di iscrizione elettorale.

Nelle circolari del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali sono riportati nel dettaglio tariffe, termini e modalità per l’acquisto dei titoli di viaggio da parte degli interessati.

In particolare, per quanto riguarda le agevolazioni per i viaggi ferroviari, i biglietti possono essere acquistati per i viaggi da effettuare nell’arco temporale di venti giorni dal giorno di votazione.

Questo periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il primo giorno di votazione (compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno della consultazione elettorale (escluso). Pertanto, il viaggio di andata potrà essere effettuato dal 16 settembre 2022 e quello di ritorno non oltre il 5 ottobre 2022.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.