DIFFORMITA’ SULL’UTILIZZO DELLE MASCHERINE ALL’INTERNO DELLE INFRASTRUTTURE MILITARI

Roma, 1 ott 2022 – S.I.A.M.O.-ESERCITO – Mentre il Paese sta cercando di tornare alla normalità e le decisioni politiche vanno nella direzione della semplice raccomandazione nell’utilizzo dei dispositivi di protezione aerea nelle situazioni di potenziale assembramento, all’interno delle infrastrutture militari si assiste ad una situazione di incredibile difformità, con situazioni talvolta opposte anche tra reparti adiacenti.

Si passa, talvolta soltanto a poche centinaia di metri di distanza, da situazioni in cui l’utilizzo delle mascherine è sporadico ad altre in cui l’utilizzo delle stesse è tuttora obbligatorio per le adunate mattutine all’aperto, le adunate giornaliere delle articolazioni ed all’interno delle mense di servizio prima della consumazione del pasto.


Oltre a questi casi limite, non risultando particolari situazioni di difformità nel contagio a livello nazionale, questa organizzazione sindacale ha ritenuto che tale situazione non possa rappresentare la normalità per la Forza Armata ed ha richiesto un intervento alle SS.AA. al fine di ripristinare una situazione maggiormente omogenea.

Questa O.S., da sempre attenta all’ascolto ed alle esigenze dei propri associati, continuerà ad interessarsi in ogni ambito e situazione che dovessero richiedersi necessari.

SIAMO Esercito: la tua scelta, la nostra forza!
SIAMO sempre al tuo fianco!

IL DIRETTIVO NAZIONALE
S.I.A.M.O. ESERCITO

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.