OPERAZIONE STRADE SICURE, PERMANE OBBLIGO VACCINAZIONE SARS-COV-2

Roma, 24 ott 2022 Nonostante il lento ma costante ritorno graduale alla normalità, ci giungono, purtroppo, numerose segnalazioni da parte dei nostri iscritti che segnalano, fortunatamente solo in alcuni sporadici casi, la persistenza dell’obbligo alla vaccinazione SarsCov2 per l’impiego nell’operazione “Strade Sicure”.

Situazioni che auspichiamo derivanti da banali errori di trascrizione e non invero da nostalgici del periodo appena trascorso. Abbiamo pertanto ritenuto non più procrastinabile chiedere la rettifica delle disposizioni emanate e dell’ordine d’operazione in vigore, per evitare di creare inutili discriminazioni tra il personale inviato o che si trovi ad operare nell’operazione “Strade Sicure” sul territorio Nazionale, ristabilendo così un ambiente sano e privo di stress ed il rispetto delle leggi ad oggi in vigore.

Questa O.S. tiene pertanto a sottolineare la continua azione messa in campo per la difesa del personale in linea alle direttive e alle leggi diramate, in quanto caposaldo, ovvero guida del nostro agire.

Da sempre attenti all’ascolto ed alle esigenze dei propri associati e del personale dell’Esercito Italiano, continueremo a monitorare la situazione per far in modo che non vi siano discriminazioni d’impiego tra il personale della nostra Forza Armata.

IL DIRETTIVO NAZIONALE
S.I.A.M.O. ESERCITO

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.