Usa vietano ai militari le zone a rischio in Italia. Mentre i Sindacati della Scuola annullano lo sciopero del 6.3.2020.

Roma, 25 feb 2020 – NON C’E’ DUBBIO CHE L’EMERGENZA CORONAVIRUS LA FA DA PADRONA. TUTTE LE FORZE SONO CONCENTRARE PER CONTENERE I CONTAGI. E tutto il resto sembra fermarsi. Con una situazione del genere è anche fuori luogo chiedere proprio oggi aumenti stipendiali e altro.

Usa vietano ai militari le zone a rischio in Italia

Ai militari americani non è consentito di viaggiare nelle zone colpite dal coronavirus in Italia. Lo afferma il generale Tod Wolters, il comandante delle truppe americane in Europa, nel corso di un’audizione in Senato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg.

Sindacati annullano lo sciopero della scuola del 6 marzo

Non si effettuera’ lo sciopero della Scuola indetto per il 6 marzo. La decisione e’ stata assunta dai Segretari generali di Flc Cgil, Francesco Sinopoli, Cisl Fsur, Maddalena Gissi, Uil Scuola Rua, Pino Turi, Snals Confsal, Elvira Serafini, Federazione Gilda-Unams, Rino Di Meglio, in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso, che ha causato fra l’altro la chiusura delle scuole in vaste aree del Paese impedendo lo svolgimento delle assemblee sindacali programmate.

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.