IL SALTO DI QUALITA’ DEI MILITARI DA SPAZZINI A BECCHINI, UN INCARICO IMPOSTO CHE DURANTE L’EMERGENZA COVID-19 FA PAURA ANCHE AGLI OPERATORI DELLE AGENZIE FUNEBRI

Roma, 25 apr 2020 – Il militare esegue gli ordini, si adatta a tutte le situazioni, sia in tempo di guerra, sia in tempo di pace e viene impiegato spesso dove ci sono situazioni di emergenza con qualsiasi incarico dallo spazzino al becchino, così Andrea, un sottufficiale che fa parte del terzo reggimento Aves di Orio al Serio con una squadra di militari, uomini e donne, tutti impiegati nella gestione dell’emergenza e racconta:

«Siamo stati addestrati per disinnescare bombe, per sparare, per mettere in condizioni gli aerei di volare dall’aeroporto di Orio al Serio in tutta Italia, non per fare i becchini, non per scolare i liquidi dei cadaveri ma ora è questo quello che io e i miei colleghi stiamo facendo. Per me è un onore servire la Patria, ma è doloroso, è un inferno» e poi…

“Quando arrivo al cimitero con un carico di morti tutti fuggono: scarichiamo noi le bare perchè gli operatori delle agenzie funebri hanno paura del contagio, ho bruciato 900 bare”

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 thoughts on “IL SALTO DI QUALITA’ DEI MILITARI DA SPAZZINI A BECCHINI, UN INCARICO IMPOSTO CHE DURANTE L’EMERGENZA COVID-19 FA PAURA ANCHE AGLI OPERATORI DELLE AGENZIE FUNEBRI”

  1. Tutta la solidarieta’ possibile a tutti questi colleghi che stanno svolgendo questa attivita’ straziante,dolorosa dal punto di vista emozionale,psicologico,e’ ad altissimo rischio della vita degli stessi operatori.io sono con voi e credo tanti,tantissimi colleghi e cittadini sono con voi,non siete soli.Con immensa stima Maresciallo R.Laragione

  2. Un sincero GRAZIE per questo sacrificio che state svolgendo in questo periodo tragico della nostra patria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.