Draghi tuteli le Forze dell’Ordine – priorità per il futuro

Roma, 11 feb 2021 – “La tutela delle Forze dell’Ordine deve essere una delle priorità del futuro Governo Draghi. Non sono più accettabili episodi come quello verificatosi, oggi, nel carcere di Bancali (Sassari), dove due agenti della Polizia Penitenziaria sono stati aggrediti da un detenuto, tra l’altro non nuovo a questi comportamenti”.

Lo dichiara, in una nota, il questore della Camera e presidente della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “E’ assolutamente necessario ripristinare la legalità e la sicurezza all’interno delle carceri italiane. Draghi – aggiunge – non commetta lo stesso grave errore di Conte e Bonafede che, in questi anni, hanno sottovalutato le aggressioni ai danni degli uomini e delle donne in divisa snobbando, ripetutamente, gli appelli e le richieste di supporto dei sindacati di categoria.

Il futuro ministro della Giustizia, chiunque esso sia, doti di taser e bodycam gli agenti penitenziari, inasprisca le pene per i detenuti violenti ed elimini definitivamente la vigilanza dinamica. Ci aspettiamo un cambiamento radicale nelle politiche per il Comparto Difesa e Sicurezza. Noi, come FdI, faremo la nostra parte in Parlamento” conclude Cirielli.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.