Covid: la corsa a vaccinare i militari

Roma, 4 mar 2021 – Molti stati in tutto il mondo stanno vaccinando le forze armate contro il Covid-19, soprattutto quelle impegnate in missioni all’estero o comunque in situazioni ad elevato rischio di contagio.

Il principio, specie per i paesi occidentali, è evitare il rischio di contingenti decimati a causa della pandemia, con una conseguente riduzione drastica della loro capacità operativa. Senza contare il fatto che, essendo ormai le basi militari nei teatri operativi quasi tutte joint, eventuali contagi potrebbero estendersi agli alleati, determinando effetti a catena dagli esiti imprevedibili.

I vari ministeri/dipartimenti della Difesa hanno infatti stilato tra dicembre e i primi di gennaio piani ad hoc per il personale militare in patria e in missione all’estero.

CONTINUA A LEGGERE ANALISIDIFESA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.