Cocaina nell’auto per incastrare la comandante, vigile ai domiciliari

Roma, 15 sett 2021 – Scarcerato l’ ex comandante dei vigili urbani di Trezzano sul Naviglio, in provincia di Milano.

L’uomo è accusato di aver tentato di incastrare la collega, la comandante dei vigili di Corbetta, facendo piazzare nell’auto della donna cinque dosi di cocaina. Furci si trova da qualche giorno agli arresti domiciliari.

La vicenda risale all’inizio di gennaio 2020, quando la Comandante fu sorpresa durante un controllo con delle dosi di cocaina nascoste nell’auto. La comandante dei vigili urbani di Corbetta aveva sempre sostenuto di essere innocente e di essere stata vittima di un vero e proprio intrigo. Dopo lunghe indagini, infatti, cinque mesi fa era stato arrestato l’autore del misfatto, che voleva vendicarsi della collega per essere stato licenziato.

L’ex comandante dei vigili, imputato per calunnia e detenzione di droga, secondo l’accusa avrebbe piazzato la cocaina nella macchina della collega grazie ad un complice (FONTE>>>>>).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.