LUTTO NEL MONDO MILITARE: Il militare italiano Roberto Morfè morto in Iraq: malore improvviso

Roma, 14 set 2019 – Roberto Marfé, militare italiano della Marina, Capo di Prima Classe in missione a Baghdad, è morto a causa di un improvviso malore dopo aver ricevuto le prime cure dal personale sanitario. Lo rende noto un comunicato della Difesa. La moglie e i familiari del militare, informati della notizia, hanno subito ricevuto assistenza da un nucleo di supporto composto dal personale sanitario del Comando Logistico di Napoli della Marina Militare e dal Cappellano militare dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli. Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, a nome delle Forze Armate e suo personale, ha espresso ai familiari e ai colleghi della Marina Militare profondo cordoglio per la scomparsa di Marfé.

«Ho appreso con profondo dolore la notizia della drammatica scomparsa del Capo di 1^ Classe Roberto Morfè, colto da un improvviso malore». Così il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha espresso il suo cordoglio per la morte del militare. «La scomparsa improvvisa e prematura di un giovane sottufficiale impegnato in una missione italiana in Iraq, per portare pace e stabilità, rappresenta una perdita incolmabile per la sua Famiglia, per le Forze Armate e per l’Italia tutta. In questo momento – ha sottolineato il ministro – voglio esprimere alla famiglia di Roberto e alla Marina Militare Italiana le più sentite condoglianze di tutto il personale della Difesa e mie personali».

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 thoughts on “LUTTO NEL MONDO MILITARE: Il militare italiano Roberto Morfè morto in Iraq: malore improvviso”

  1. Quante belle parole, intanto la famiglia (come sempre) ne pagherà le conseguenze perché le istituzioni se ne fregheranno di loro, l’importante è credere di aver fatto una bella figura dicendo quattro stronzate, perché è questo che si tratta

  2. Sarebbe interessante sapere quanti sono i militari che in questi ultimi anni…..hanno avuto un malore!!!
    E’ possibile che le visite periodiche siano così sommarie? Non è possibile avere un “malore” in servizio……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.