BOZZA dl su Forze Armate, lavorativi giorni assenza per coronavirus

Roma, 13 mar 2020 – (AGI) – Per le assenze dei militari: Il periodo di quarantena o di assenza per malattia da contagio che dovesse riguardare il personale delle Forze armate, delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco “e’ equiparato, agli effetti economici e previdenziali, al servizio prestato, con esclusione di ogni emolumento accessorio collegato all’effettivo svolgimento delle prestazioni lavorative”. Lo prevede una delle proposte ministeriali per fronteggiare l’emergenza coronavirus allo studio del governo. Chi e’ assente dal servizio – prevede la bozza dl – e’ collocato d’ufficio in licenza straordinaria, in congedo straordinario o in malattia, con esclusione di tali periodi di assenza dal computo dei giorni previsti dall’articolo 37, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, dal periodo massimo di licenza straordinaria di convalescenza per il personale militare in ferma e rafferma volontaria e dal periodo di assenza di cui all’articolo 4 e all’articolo 15 dei decreti del Presidente della Repubblica del 7 maggio 2008 di recepimento dell’accordo sindacale integrativo del personale direttivo e dirigente e non direttivo e non dirigente del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. (AGI) Cop 131651 MAR 20

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.