SCANDALO NELLE FORZE ARMATE / TRENTUNO INDAGATI TRA GLI UFFICIALI PER FRODI E CORRUZIONE

Roma, 9 lug 2020 – Per ora sono 31 gli indagati, tra  ufficiali, appartenenti alle Forze Armate con diverso grado, e imprenditori, accusati  di frode nelle forniture, corruzione, turbativa d’asta. Le indagini, ancora in corso, hanno scoperchiato episodi di frode contrattuale ai danni delle amministrazioni dello Stato appaltanti da parte delle ditte aggiudicatarie per la produzione di distintivi di grado per le Forze Armate.

Un grande aiuto  per gli inquirenti sono state le attività di intercettazione telefoniche, ambientale e telematica supportata da servizi di osservazione e pedinamento.

Complessivamente, le indagini avrebbero permesso di svelare turbative d’asta e frodi negli appalti delle Forze Armate per un valore di 18,5 milioni. E’ stato disposto un decreto di sequestro preventivo in via d’urgenza delle somme corrisposte ad alti ufficiali delle forze armate per il reato di corruzione.

Sarebbe stata accertata anche una truffa nella fornitura di tende per l’Esercito Italiano. Coinvolti anche ufficiali dell’ Aeronautica Militare.

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.