Certificato medico visita fiscale Inps online per dipendenti pubblici e privati

 

Roma, 13 feb 2019 – Il certificato medico è obbligatorio per i lavoratori dipendenti pubblici e privati che si assentano dal lavoro causa malattia. E riveste una importanza fondamentale in quanto giustifica l’assenza del lavoratore a causa di un evento morboso. Il certificato medico deve essere redatto dal proprio medico curante o da un medico convenzionato con il SSN entro 2 giorni dall’inizio dell’evento morboso.

Il medico invierà il certificato telematicamente all’Inps e riceverà in cambio un numero di protocollo che attesterà l’avvenuta trasmissione del certificato medico all’Istituto di previdenza. I lavoratori dipendenti potranno dunque richiedere una copia elettronica del certificato anche via canale telematico, tramite PEC. Solo una categoria di lavoratori del settore pubblico è esclusa dalla disciplina sopra riportata, ovvero tutti quei lavoratori i cui ordinamenti hanno una disciplina a sé, e si parla quindi di forze armate e vigili del fuoco.

Certificato medico malattia per visita fiscale Inps

Tutti gli altri lavoratori, pubblici e privati, una volta manifestatosi l’evento morboso, sono tenuti ad avvisare tempestivamente il proprio ufficio e a richiedere per l’appunto il certificato medico che sarà poi trasmesso all’Inps e al quale sarà attribuito un numero di protocollo. Tra gli obblighi dei lavoratori spicca anche quello relativo alla reperibilità, per ciò che concerne la visita fiscale Inps. Gli orari di reperibilità, lo si ricorda, sono differenti per pubblici (9-13 e 15-18) e privati (10-12 e 17-19).

Certificato medico: come consultarlo sul sito dell’Inps

Ciascun lavoratore ha la possibilità di consultare gli attestati e i certificati di malattia direttamente tramite il sito dell’Inps, sull’apposita sezione. Qui sarà possibile visualizzare e consultare online tutti gli attestati e i certificati e richiederne la trasmissione alla propria casella PEC. Inoltre sarà possibile anche richiedere l’invio tramite SMS del numero di protocollo associato al certificato di malattia specifico. Come riferisce l’Inps, i lavoratori interessati potranno consultare i certificati e gli attestati telematici di malattia, ma anche i datori di lavoro e i consulenti del lavoro delegati potranno visualizzare gli attestati.

In merito ai lavoratori, questi ultimi potranno consultare gli attestati e i certificati di malattia semplicemente inserendo il numero di protocollo univoco. La consultazione degli attestati non richiede alcuna autenticazione, pertanto oltre al numero di protocollo sarà sufficiente inserire il codice fiscale associato. Per quanto riguarda i certificati bisognerà inserire anche il Pin identificativo Inps. In alternativa al sito web, sarà possibile usufruire del servizio anche chiamando il Contact Center (803 164 da fisso e 06 164 164 da mobile).

Certificato medico: quali dati inserire

Per essere corretto e regolare un certificato medico deve contenere imprescindibilmente alcuni dati importanti. Questi sono i seguenti.

  • Generalità del lavoratore;
  • Prognosi;
  • Inizio/Continuazione malattia;
  • Domicilio del lavoratore (per la visita fiscale);
  • Data e luogo di compilazione del certificato;
  • Firma e timbro del medico.

Per essere valido il certificato medico deve essere inoltrato telematicamente all’Inps entro 24 ore dalla visita.

Certificato medico visita fiscale Inps online per dipendenti pubblici e privati

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  • 26
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.