Nuovo servizio di informazione sul cedolino mensile di pensione. Un po’ di maggiore chiarezza, giusto per capire cosa si prende

Roma, 24 feb 2020 – ERA’ ORA, FINALMENTE, SPERIAMO, UN SERVIZIO CHE SE RIESCE A SPIEGARE BENE LA FORMAZIONE DEL CEDOLINO PENSIONE. Prima era quasi illeggibile dai piu’.  Il servizio rivolto ai pensionati consiste nella pubblicazione mensile, sul sito internet istituzionale, di una notizia posta in opportuna evidenza, che illustrerà le principali voci presenti nel cedolino di ciascun mese.


Direzione Centrale Pensioni
Direzione Centrale Organizzazione e Comunicazione

Roma, 20-02-2020

Messaggio n. 645

OGGETTO:Nuovo servizio di informazione sul cedolino mensile di pensione

1. Premessa 

Il cedolino della pensione, accessibile per il cittadino tramite il servizio on line dedicato sul sito dell’Istituto, è il documento nel quale sono riportate le componenti interne del rateo mensile posto in pagamento.

Come noto, sul rateo mensile di pensione possono incidere sia voci ricorrenti, quali, ad esempio, le ritenute IRPEF mensili, che elementi variabili, riferiti a specifiche platee e riconducibili a lavorazioni dedicate effettuate centralmente dall’Istituto e descritte di volta in volta con messaggi dedicati.

Tanto rappresentato, con il presente messaggio si comunica che, al fine di facilitare la maggiore comprensione delle singole componenti del rateo mensile, è stato attivato un nuovo servizio informativo indirizzato sia ai pensionati che accedono autonomamente al sito istituzionale per acquisire informazioni relative alla propria pensione, che agli operatori delle Strutture dell’Istituto, per supportarli nella loro quotidiana attività consulenziale rivolta ai cittadini.

Il servizio, avviato sperimentalmente già nel mese di febbraio 2020, prevede la pubblicazione, sul sito internet dell’Istituto, per i pensionati, e sulla pagina intranet della Direzione centrale Pensioni, per gli operatori delle Strutture territoriali, delle principali informazioni riferite al rateo di pensione posto mensilmente in pagamento, con un diverso livello di dettaglio in ragione dei differenti destinatari.

 2. Pubblicazione sul sito istituzionale indirizzata ai pensionati

Il servizio rivolto ai pensionati consiste nella pubblicazione mensile, sul sito internet istituzionale, di una notizia posta in opportuna evidenza, che illustrerà le principali voci presenti nel cedolino di ciascun mese.

La descrizione sarà indirizzata alla generalità dei pensionati e conterrà le informazioni relative alle principali componenti ricorrenti nel rateo di pensione.

Come anticipato in premessa, saranno inoltre descritte le operazioni più significative effettuate dall’Istituto e che possono aver determinato, per specifiche categorie di pensionati, la variazione dell’importo mensile della pensione.

In questo modo, sarà più semplice per i cittadini comprendere le voci pubblicate nel cedolino mensile e le ragioni che hanno determinato l’eventuale variazione tra l’importo lordo e l’importo netto in pagamento.

3. Pubblicazione nella pagina intranet della Direzione centrale pensioni per gli operatori delle Strutture territoriali

Nella pagina intranet della Direzione centrale Pensioni, raggiungibile tramite il percorso “Funzioni centrali” > “Direzioni centrali” > “Pensioni”, è visibile la notizia intitolata “Consulenza pensionistica: chiarimenti sulle principali voci del cedolino di pensione” riferita al rateo di pensione posto in pagamento di mese in mese.

Cliccando sul link “Per saperne di più” sarà possibile visualizzare e scaricare il documento, aggiornato mensilmente, con le informazioni di natura tecnica sulle principali componenti il rateo mensile di pensione.

Il Direttore Generale
Gabriella Di Michele

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.