Guardia di Finanza. Il riposo settimanale è un diritto irrinunciabile. Le osservazioni del Sindacato Autonomo dei Finanzieri

Roma, 28 gen 2021 – L’Amministrazione riconosce il diritto al riposo settimanale. Per questo ne garantisce la sua fruizione entro le quattro settimane. Può essere impedito il diritto al recupero del riposo settimanale?  No perché è un diritto fondamentale previsto dalla Costituzione. Ecco come l’espressione di una forma di garanzia  viene interpretata quale  limitazione del diritto del militare al riposo.

Di seguito la nota del S.A.F. per il Comando Generale della Guardia di Finanza, clicca qui per leggerla >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Guardia di Finanza. Il riposo settimanale è un diritto irrinunciabile. Le osservazioni del Sindacato Autonomo dei Finanzieri”

  1. Ho saputo che in alcuni comparti della P.A., come Sanita’ e ferrovia le pensioni dei loro pensionati, vengono incrementate in percentuale previdenziale ogni qualvolta c’e’ un rinnovo contrattuale, per i loro dipendenti in servizio.
    Mi chiedo, essendo anche Noi Pensioinati Forze di Polizia e Militari in quiescienza ex – appartenenti al comparto P.A. come i pensionati della Sanita’ e Ferrovia, perche’ non si applica la stessa procedura per Noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.