Difesa: Forza Italia, governo è sordo noi ascoltiamo giuste richieste personale

Roma, 19 nov 2020 – COMUNICATO STAMPA. La consulta Sicurezza di Forza Italia presieduta dal senatore Maurizio Gasparri e dall’onorevole Elio Vito, con i parlamentari Maria Tripodi e Matteo Perego ha incontrato i rappresentanti del comparto sicurezza-difesa e soccorso pubblico. “Anche in una fase delicata come questa, in cui ancora una volta il lavoro di donne e uomini in divisa ha dato un apporto fondamentale, il governo Conte non fa seguire ad ipocriti elogi al personale azioni concrete.

L’ultimo segnale di disattenzione nei confronti del comparto è arrivato con la mancata convocazione, così come prevede la legge e come avevamo richiesto alla unanimità nella Commissione difesa del Senato, delle rappresentanze sindacali in vista del varo della legge di stabilità.

Questo è stato uno dei temi emersi nel corso della Consulta che Forza Italia ha voluto convocare per dare voce a chi il governo vorrebbe silenziare, e alla quale hanno partecipato numerose sigle di Cocer e sindacati. Sono state affrontate tutte le questioni che da troppo tempo aspettano una risposta, dalla richiesta di maggiori fondi alle nuove assunzioni attese da anni, dalla mancanza di dotazioni adeguate alle tutele che in alcuni casi sono inferiori a quelle di chi le divise le oltraggia.

Una situazione non più sostenibile che sta esasperando il personale e per la quale tradurremo in emendamenti e provvedimenti parlamentari le varie sollecitazioni ricevute. In attesa che il governo si svegli, ci ascolti e dia un segnale a chi ogni giorno scende in strada per difendere la nostra libertà e la nostra sicurezza.

Il governo è sordo, Forza Italia ascolta” hanno spiegato i parlamentari azzurri. 

Roma, 19 novembre 2020

 

Cerca nel sito

Resta in contatto con noi. Ricevi le news del sito sul tuo smartphone in tempo reale. Scarica da Play Store l'app TELEGRAM, cerca il canale "Forzearmateeu" e unisciti. Siamo oltre 5.000 - Unisciti ai nostri Gruppi/Chat su TELEGRAM, cerca "Militari e Forze di Polizia" e "Graduati Forze Armate" - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.